Collezionismo di Monete Antiche e Rare

Siete appassionati di collezioni? In particolare amate le monete? Sicuramente saprete che la conservazione delle monete antiche in stato ottimale permette di mantenerne il valore e di poterle eventualmente rivendere sul mercato al massimo del loro valore.
Sono molti i fattori che possono danneggiare una moneta, soprattutto se antica. Per prima cosa i graffi e gli urti che possono avvenire con altre monete antiche di valore prezioso. Una moneta è al massmo del suo valore se è al “fior di conio”, modo di dire che significa come appena coniata, è quindi priva di lesioni.
Ma sono molti i fattori pericolosi per l’integrità di una moneta antica: l’umidità, i granelli di polvere, l’ossigeno dell’aria, il freddo. Come fare, dunque, a conservarle per evitare il pericolo? Basta prendere in considerazione alcuni semplici consigli e munirsi del materiale adatto.
Per prima cosa è importante indossare sempre guanti di cotone o di seta per maneggiare le monete antiche. In questo modo i pezzi più rari saranno protetti dal grasso delle mani stesse e dalla possibilità di venire in qualche modo segnate e rigate. Bisogna inoltre sempre posizionarle su un panno morbido, evitando superfici dure quali scrivanie o tavoli di marmo, su cui potrebbero facilmente subire dei segni.
Prima di inserirle nella vostra collezione le monete vanno accuratamente pulite, seguendo procedure adatte a non rovinarle e accertandosi che siano accuratamente asciugate.
Dove conservare la propria collezione di monete? Il luogo deve essere confortevole, proprio come per una persona. E’ meglio evitare luoghi umidi quali cantine e solai, se si desidera evitare il deterioramento dei pezzi. Allo stesso modo è meglio evitare l’esposizione diretta al sole. Forse un armadio potrebbe essere la soluzione ideale.
Per la conservazione bisogna inoltre evitare qualsiasi elemento in pvc o qualsiasi altro tipo di sostanza acida, che creano gas che danneggiano la superficie delle monete euro rare.
All’interno della valigetta o del contenitore in cui è custodita la collezione è importante, oltre a scegliere gli appositi contenitori singoli, inserire gli appositi blister di gel di silice per arrorbire l’umidità in eccesso.
Infine il consiglio è quello di maneggiare le monete solo se è davvero e strettamente necessario. Soprattutto se si tratta di pezzi davvero antichi ogni movimento o variazione rischia di danneggiare le monete in maniera irreparabile.
Bastano pochi semplici accorgimenti per fare in modo di conservare le vostre monete antiche al meglio, per conservarne il valore e sapere di avere a disposizione un tesoro che avete messo insieme con passione e pazienza, magari per anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *